default-logo
Durata Sabato 13 Ottobre 2018
Località Abbazia delle Tre Fontane
Prezzo €18
Opziona il posto

Abbazia delle Tre Fontane

 Sabato 13 Ottobre 2018

ore 15:30

 Per prenotazioni, chiamare

   Sofia al 3441443603

La storia di San Paolo in tre ambienti raccolti in un angolo sconosciuto della Roma popolare

 

  • Un’altra iniziativa in collaborazione con Churching     logo2 RGB alta 300x212 Abbazia delle Tre Fontane   langolo di Roma che nasconde un paradiso

    UNA STORIA LUNGA PIU’ DI MILLE ANNI…

    All’ombra di splendidi eucalipti sorge ancora oggi un complesso abbaziale unico al mondo. Qui, lontano dai rumori cittadini, in un’oasi di pace e spiritualità, tre splendide chiese dialogano tra loro.

    La più antica, dedicata ai Santi Vincenzo e Anastasio, è officiata ormai da più di cento anni dai frati trappisti che con amore si dedicano ogni giorno alla preghiera e al lavoro. Le altre due, invece, sono custodi di antichi tesori e storie di fede: dal martirio di San Paolo, avvenuto proprio nell’area delle Tre Fontane sotto l’imperatore Nerone alla visione della Vergine avuta da San Bernardo di Chiaravalle in visita a Roma. In questo luogo mistico e autentico avremo così modo di assaporare l’aura magica di uno spazio sospeso nel tempo e di scoprire insieme, ancora una volta, luoghi incantati e nascosti della nostra città.

    *Gli orari e il luogo d’appuntamento sono soggetti a variazioni.

     

    Scarica la locandina

    arrow download icon 150x150 Abbazia delle Tre Fontane   langolo di Roma che nasconde un paradiso

    • Visita Guidata
    • Auricolari Wifi
    • Dolce regalo dei Monaci Trappisti
    • Tutto ciò non espressamente indicato nella “quota include”

Luogo d’incontro

    • CHIAMARE SOFIA al numero 3441443603
    • Iniziativa riservata ai soci
    • È possibile associarsi
    • Il programma può subire variazioni a seconda delle esigenze tecniche climatiche
  •                                                                            
    • Appuntamento alle ore 15:30 davanti all’ingresso del complesso delle Tre Fontane

Scrivi un tuo commento